Restare in forma? Il segreto non è solo nell’alimentazione

[vc_row type=”in_container” full_screen_row_position=”middle” scene_position=”center” text_color=”dark” text_align=”left” overlay_strength=”0.3″][vc_column column_padding=”no-extra-padding” column_padding_position=”all” background_color_opacity=”1″ background_hover_color_opacity=”1″ width=”1/1″ tablet_text_alignment=”default” phone_text_alignment=”default”][vc_column_text]alimentazione corretta

Cosa ci fa ingrassare? Potremmo porre la stessa domande infinite volte cambiando il soggetto della frase:  carboidrati, grassi, proteine, pasta, pane, frutta, sedano (ok forse per il sedano non ce lo chiediamo neanche) fanno ingrassare? La risposta è sempre la stessa : dipende.

L’alimento preso singolarmente o il macronutriente singolo  non determinano un cambiamento con aumento o calo ponderale. La vera variabile che determina un cambiamento al nostro peso è il surplus e il deficit calorico. In termini semplici: l’eccesso di cibo o la carenza dello stesso.

Prendiamo come esempio la storia di due amici. Luigi e Luca sono due coetanei di 28 anni,  entrambi presentato caratteristiche fisiche prettamente simili, altezza 1.75 cm peso 70 kg. Entrambi hanno la passione e del calcio, tant’è che due volte a settimana si incontrano per una partita di calcetto. La cosa che li distingue però è  il loro stile di vita. Luigi è un tipo molto attivo, pratica un lavoro dinamico che lo porta a viaggiare spesso e non avere una sistemazione stabile. Tuttavia riesce nel tempo libero a  frequentare la palestra o a praticare jogging.  Luca invece è il classico tipo da divano che non vede l’ora di tornare ad immergersi in una delle sue serie tv preferite targate dopo una giornata d’ufficio.

Entrambi hanno una passione per il cibo in generale e per la pasta in particolare. Mettiamo il caso che essi consumino 2800 kcal al giorno dove il 45% delle calorie totali è rappresentato dal carboidrato PASTA. Considerando un metabolismo basale (ovvero l’energia in termini di kcal che un soggetto consuma  attingendo unicamente alle proprie funzioni corporee) di 1800 kcal, si trovano  dunque entrambi in una condizione di surplus calorico. La domanda da chiedersi è questa: chi avrà più possibilità di ingrassare tra Luigi e Luca nel giro di un anno?

La risposta è sicuramante Luca, ma la domanda giusta è: perché?

Il nostro amico abbonato a Netflix dato il suo stile di vita prettamente sedentario sarà incapace  di bruciare la kcal in eccesso e nel giro di un anno solare avrà incrementato di 5 kg il  proprio peso  ritrovandosi con la tipica pancetta da divano. Luigi invece avrà mantenuto il suo peso invariato pur continuando ad assumere un elevato contenuto calorico. La discriminante è lo stile di vita dei due amici, ma questo viaggia a braccetto con il contenuto calorico che deve essere corrispettivo allo stile di vita di ognuno di loro.

Evidentemente Luca dovrà necessariamente apportare una modifica alla sua vita, si troverà dunque di fronte a due scelta di vita per evitare di ritrovarsi nel giro di 5 anni con 15 kg in eccesso:

1) ridurre le sue calorie giornaliere

2) disdire l’abbonamento  Netflix ed attivare un abbonamento in palestra.

L’esempio che vi ho raccontato serve per comprendere quanto sia importante rispettare le funzioni metaboliche  del nostro corpo: nutrendosi  con i giusti alimenti ma soprattutto con le giuste proporzioni.

Sembra tutto così facile e facilmente applicabile ma è davvero complesso al giorno d’oggi capire realmente quante calorie stiamo assumendo, sopratutto se siamo soliti assumere prodotti industriali che sono arricchiti di grassi e zuccheri. I primi infatti apportano circa 9 kcal rispetto ai soli 4 dei carboidrati e proteine, perciò è più facile esagerare e quindi superare il monte calorico giornaliero  se si consumano grassi in eccesso.

Aboliamo i grassi? Aumentiamo le proteine e i carboidrati? Assolutamente no,  oprattutto  non avventuriamoci da soli a sperimentare le combinazioni degli alimenti e la quantità di essi. Piuttosto rivolgiamoci a un professionista in modo da avere una certezza di quelli che sono i giusti alimenti e soprattutto i nutrienti nelle corrette quantità.

Luca e Luigi dopo due anni senza vedersi si reincontrano per un caffè.  Luigi rimane sbalordito nel vedere Luca completamente cambiato  in meglio con un corpo muscoloso e scolpito. Inutile precisare se ha scelto il divano o la palestra.

 

Vuoi una piano alimentare personalizzato per le tue esigenze abbinato ai giusti esercizi fisici? Scopri il  nostro servizio Madjourney![/vc_column_text][/vc_column][/vc_row][vc_row type=”full_width_background” full_screen_row_position=”middle” bg_image=”1025″ bg_position=”center center” bg_repeat=”no-repeat” parallax_bg=”true” parallax_bg_speed=”slow” scene_position=”center” text_color=”light” text_align=”left” top_padding=”40″ bottom_padding=”40″ overlay_strength=”0.3″][vc_column column_padding=”no-extra-padding” column_padding_position=”all” background_color_opacity=”1″ background_hover_color_opacity=”1″ width=”1/1″ tablet_text_alignment=”default” phone_text_alignment=”default”][vc_text_separator title=”Contattaci per una consulenza o per qualsiasi informazione”]

[/vc_column][/vc_row]